Bando Adolescenza

CON I BAMBINI Impresa Sociale interamente partecipata da Fondazione con IL SUD, invita a presentare progetti “esemplari” nel seguente ambito di intervento:

  • “Adolescenza” (fascia di età 11-17 anni)

CONTRIBUTO

Finanziamento a fondo perduto fino al 90 %

BENEFICIARI

I soggetti beneficiari delle agevolazioni sono rappresentati da:

  • Associazioni;
  • Cooperative sociali o consorzi di cooperative sociali;
  • Ente ecclesiastico;
  • Fondazione;
  • Impresa sociale;
  • Scuole del sistema nazionale di istruzione;

Le proposte devono essere presentate da partnership costituite da almeno due soggetti di cui un ente del Terzo settore.

FINALITA’

Promuovere percorsi formativi individualizzati, complementari a quelli tradizionali, per riavvicinare i giovani che hanno abbandonato gli studi o che presentano forti rischi di dispersione.

OBIETTIVO

Il bando si propone di promuovere e stimolare la prevenzione e il contrasto dei fenomeni di dispersione e abbandono scolastico di adolescenti nella fascia di età compresa tra 11 e 17 anni con interventi integrati che, attraverso azioni sistemiche volte alla creazione di presidi di alta densità educativa, affianchino, alle attività ordinarie di istituzioni scolastiche, l’azione dell’insieme di soggetti che, a vario titolo, si occupano di minori a partire dalle famiglie.

PROGETTI AMMESSI

  • La promozione della scuola, come attore centrale nel sostenere la crescita dei minori e delle loro famiglie, in forte integrazione con il Terzo settore e le forme di auto-organizzazione di cittadini e genitori, e come “scuola aperta” ovvero spazio fisico accogliente e sicuro, aperto alla comunità come luogo di apprendimento, confronto, socializzazione e crescita;
  • La cura degli spazi comuni, in cui sperimentare modelli positivi di utilizzo del tempo libero e di promozione della cittadinanza e della legalità, prevenendo l’affermarsi di atteggiamenti devianti e sviluppando il senso di riappropriazione degli spazi, valorizzando l’impegno e l’effettivo protagonismo dei ragazzi coinvolti nel progetto;
  • Azioni di rafforzamento del ruolo di tutti gli attori del processo educativo (genitori, insegnanti, operatori sociali) che consentano sia lo sviluppo di una migliore interazione con u destinatari, sia la diffusione di metodologie di apprendimento e strumenti didattici innovativi;
  • L’attivazione di processi di sviluppo per incentivare una maggiore responsabilizzazione delle famiglie favorendo il coinvolgimento dell’intero nucleo familiare nei servizi presenti sul territorio.

AGEVOLAZIONI

I progetti presentati localizzati nei territori di un’unica regione prevedono una durata complessiva non inferiore ai 24 mesi e non superiore ai 36;

I progetti riferiti a più regioni prevedono una durata complessiva non inferiore ai 24 mesi e non superiore ai 48.

AGEVOLAZIONE MASSIMA

I progetti presentati localizzati nei territori di un’unica regione riceveranno un contributo tra 250mila euro ad 1 milione di euro (FINANZIAMENTO FINO AL 90%);

I progetti riferiti a più regioni riceveranno un contributo superiore a 1 milione di euro e fino a 3 milioni di euro (FINANZIAMENTO FINO AL 85%).

RISORSE DISPONIBILI

Il Bando mette a disposizione complessivamente fino a un massimo di 46 milioni di euro, in funzione della qualità progettuale delle proposte ricevute.

PROCEDURA

Le domande devono essere presentate esclusivamente tramite la procedura informatica.

DOMANDE

Le domande vanno presentate entro le ore 13:00 del 8 febbraio 2017.